Capitomboli sugli sci, un trauma cranico e una sospetta frattura

Coinvolti in due episodi diversi una 42enne sullo Zoncolan e un ragazzo a Sella Nevea. Entrambi sono stati portati all'ospedale di Tolmezzo

Due infortuni in mattinata sulle piste da sci della provincia di Udine. Sul monte Zoncolan, poco dop mezzogiorno, una sciatrice di 42 anni è caduta e ha rimediato un trauma cranico. È stata soccorsa dal personale della Polizia di stato e poi trasportata dall'ambulanza - inviata dalla Sores - all’ospedale civile di Tolmezzo. Le sue condizioni non sono gravi. Prima delle 13 un giovane sciatore, dagli impianti di Sella Nevea, ha chiesto l'intervento dell'ambulanza di Chiusaforte per una sospetta frattura all'avambraccio. Anche lui è stato trasportato per accertamenti al nosocomio carnico. 

Fa un "fuori pista" e cade in una voragine

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Parco avventura di Lignano Sabbiadoro: le attività per tutti

I più letti della settimana

  • Lignano, spruzzano spray al peperoncino al concerto

  • Scomparso da giorni un 38enne di Paularo, l'appello disperato della moglie

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Paularo, dopo una settimana l'uomo scomparso è tornato a casa

  • Allerta meteo, possibili temporali già da stasera: le previsioni

Torna su
UdineToday è in caricamento