Capitomboli sugli sci, un trauma cranico e una sospetta frattura

Coinvolti in due episodi diversi una 42enne sullo Zoncolan e un ragazzo a Sella Nevea. Entrambi sono stati portati all'ospedale di Tolmezzo

Due infortuni in mattinata sulle piste da sci della provincia di Udine. Sul monte Zoncolan, poco dop mezzogiorno, una sciatrice di 42 anni è caduta e ha rimediato un trauma cranico. È stata soccorsa dal personale della Polizia di stato e poi trasportata dall'ambulanza - inviata dalla Sores - all’ospedale civile di Tolmezzo. Le sue condizioni non sono gravi. Prima delle 13 un giovane sciatore, dagli impianti di Sella Nevea, ha chiesto l'intervento dell'ambulanza di Chiusaforte per una sospetta frattura all'avambraccio. Anche lui è stato trasportato per accertamenti al nosocomio carnico. 

Fa un "fuori pista" e cade in una voragine

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento