Si ferma per salvare un animale, tamponamento a catena provoca due feriti

Si trattava di un tasso poi risultato già morto. Tre i mezzi coinvolti sulla regionale 56 in comune di Manzano

Incidente anomalo questa notte verso l'una sulla strada regionale 56, che collega Manzano a San Giovanni al Natisone. Una donna stava percorrendo via Nazionale a bordo della sua automobile, quando ha visto un animale illuminato dai suoi fari riverso sull'alfalto nel bel mezzo della sua carreggiata. Come raccontato dal Messaggero Veneto, l'automobilista, immaginando si trattasse di un cane in vita, ha frenato poco prima di investirlo ed è scesa dall'abitacolo per sincerarsi delle condizioni di quella strana creatura. 

Il tamponamento

Al bagliore degli stop posteriori improvvisi, una seconda auto è riuscita a frenare in tempo la sua corsa, ma un terzo automobilista che li seguiva, sempre nella stessa direzione, non è riuscito ad interrompere la sua marcia andando ad impattare così contro il veicolo e creando un tamponamento a catena, che ha coinvolto così anche il primo mezzo fermo sulla corsia. 

Feriti

Nell'incidente ad avere la peggio sono state le due persone presenti nel secondo veicolo, ferite ma non in maniera grave. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Cividale, i sanitari del 118 e le forze dell'ordine per i rilievi e la messa in sicurezza della strada. L'animale in questione era un tasso, purtroppo poi risultato già deceduto

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Ristoranti con il migliore servizio di sala d'Italia? In provincia di Udine ce ne sono ben tre

Torna su
UdineToday è in caricamento