Omissione di soccorso: condannato dal giudice a sei mesi di reclusione

Protagonista della vicenda un 72enne di Pagnacco che nell'agosto del 2011, dopo aver causato un incidente sulla statale Osovana, scappò senza prestare aiuto alle persone coinvolte nel sinistro

Sei mesi di reclusione, con la condizionale, e un anno e sei mesi di sospensione della patente di guida e risarcimento danni di 600 euro. E’ la condanna inflitta dal giudice Carla Missera a un anziano di Pagnacco, Ermete Toppano, di 72 anni, accusato di omissione di soccorso a seguito di un incidente stradale.

Il 6 agosto 2011 l'uomo aveva perso il controllo della propria Fiat Punto lungo l’Osovana ed aveva invaso la corsia opposta sbattendo contro il guard-rail e contro un’altra Punto che viaggiava in direzione opposta. L’anziano si era poi allontanato senza soccorrere la conducente dell’altra auto, una donna di 34 anni, che aveva riportato un trauma a una spalla.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • A Udine Rc auto più basse del 7%: il record va a una donna che guida una Yaris

Torna su
UdineToday è in caricamento