Investita sulle strisce pedonali, muore in ospedale a Udine

Non ce l'ha fatta la donna che lo scorso 8 settembre è stata travolta a Tarcento in via Udine

La 50enne di nazionalità serba Radovanka Mitic ha perso la vita dopo cinque giorni dall’investimento sulle strisce pedonali, verificatosi in via Udine a Tarcento lo scorso 8 dicembre. La donna, diretta al vicino supermercato Despar per la spesa, dopo l’urto è stata sbalzata di diversi metri per rovinare sull’asfalto e rimediare forti traumi che poi si sono rivelati letali. Al volante dell’automobile che l’ha colpita — una Dacia Logan — un 67enne tarcentino. La donna, in Friuli da 25 anni, viveva a Udine con il marito, il figlio e la figlia. Lavorava al “Mulin vieri” di Tarcento, dove era molto stimata come cuoca.
        

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Cagliari-Udinese 1:2 | La terza vittoria fuori casa vale il 12° posto

  • Cronaca

    Accesa discussione al semaforo, automobilista in fin di vita

  • Cronaca

    Premio Friuli 2019, ecco i premiati della 16esima edizione

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale di Bivio Paradiso, la vittima è la 22enne Gaia Vecchiato

I più letti della settimana

  • Bivio Paradiso: auto fuori strada, un morto e quattro feriti

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Incidente mortale di Bivio Paradiso, la vittima è la 22enne Gaia Vecchiato

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Tutto quel che c'è da sapere sul concerto di Vasco, parcheggi, trasporti e controlli

Torna su
UdineToday è in caricamento