Lite tra fidanzati: lui le sfonda l'auto contro un muretto per ripicca

L'episodio in un paese del Medio Friuli: sono dovuti intervenire i carabinieri per riportare la situazione alla calma

Lite furibonda, schianto - e relativa distruzione - di un’automobile nuova contro il muro di cinta, arrivo di 118 e carabinieri. E tutto questo per amore, parafrasando una hit di qualche anno fa. Protagonisti della vicenda due fidanzati, che a casa di lei - nel Medio Friuli - hanno inscenato una litigata di livello rusticano. 

I due hanno prima iniziato a cantarsele di santa ragione in cortile, gridando a tal punto da attrarre l’attenzione di diverse famiglie della zona, uscite di casa per capire che cosa stesse succedendo. Qualcuno, realizzando che la discussione era tutt’altro che amichevole, ha avvertito i carabinieri, ma nel mentre il litigio si è sviluppato, ovviamente in peggio. Il ragazzo è salito sull’automobile nuova di lei, dando il via a una serie di testacoda e finendo poi la sua performance contro il muro di cinta della casa, distruggendo il veicolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uscito dall’abitacolo il giovane ha continuato a inveire contro la fidanzata. Fortunatamente l’intervento dei militari dell’Arma ha scongiurato il fatto che la situazione potesse peggiorare ancora. Vedendo le divise i due si sono tranquillizzati, e il tutto è stato riportato alla calma. Sul posto anche il 118, per accertare il fatto che le condizioni dello stunt-man improvvisato fossero buone. Il ragazzo, pur reduce dall’impatto violento, non ha riportato alcuna ferita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

Torna su
UdineToday è in caricamento