Due automobilisti litigano dopo l'incidente e uno prende a testate l'altro

I fatti si riferiscono a uno scontro avvenuto ieri sera. A parlarne i legali di uno dei due coinvolti, finito in ospedale con una prognosi di 30 giorni

Un'immagine di repertorio

Due auto, per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrate ieri sera intorno alle 18.15 in località Paradiso di Castions di Strada. A quanto pare, la vettura condotta da un 43enne di Basaldella stava viaggiando da Muzzana del Turgnano in direzione Mortegliano quando, a quanto testimoniato dallo stesso ai suoi legali - gli avvocati Santo e Francesca Tutino - un'Alfa Romeo a bordo della quale c'erano due giovani, un maschio e una femmina, si è immessa sulla stessa carreggiata da una laterale sinistra scontrandosi con la Volvo dell'uomo. A quanto riferito dal 43enne, una volta scesi dalle rispettive vetture, i due conducenti si sono messi a discutere sulla dinamica dell'incidente quando il giovane ha sferrato inaspettatamente una testata al volto dell'uomo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Latisana e della compagnia di Palmanova. L'uomo si è recato in ospedale, dove, sempre da quanto riferito dai legali Santo e Francesca Tutino, è stata effettuata una prima manovra per riportare in asse il naso, con una valutazione se procedere a un intervento chiururgico. Le lesioni, sommate a quelle riportate a causa dell'incidente, sono state giudicate guaribili in trenta giorni.

Al momento non è stata notificata nessuna querela, anche se l'avvocato fa sapere che il 43enne di Basaldella che rappresenta intende procedere per vie giudiziarie. Lo stello legale si è prontamente presentato sul luogo del sinistro considerato che si è dato corso ad accertamenti irripetibili quali l’etilometro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento