Fellatio al volante: sbanda, danneggia 4 auto e fugge con la compagna

Il particolare e movimentato incidente è accaduto ieri sera in viale Ungheria, a Udine. Protagonista una giovane coppia della Bassa friulana

Una delle automobili danneggiate nello scontro di Viale Ungheria

Un'Alfa in corsa che sbanda in città ammaccando quattro vetture in sosta, l'impossibiltà di proseguire a causa dei danni rimediati, la fuga a piedi dei due occupanti e la loro individuazione. Ciò che incuriosice, oltre al fatto in sé, è la ragione dell'andamento a zig zag del veicolo«Da quello che si vedeva dal finestrino - ci ha raccontato il conducente dell' auto che seguiva la macchina in questione - il livello di intimità della coppia era profondo. C'erano tutti gli estremi del rapporto orale». L'episodio si è verificato ieri sera lungo viale Ungheria, verso le 20.30, per avere la sua conclusione all'altezza di piazzetta del Pozzo.

Il racconto

«Mi sono accorto che qualcosa non andasse già un centinaio di metri prima - spiega il nostro testimone -, quando ho notato l'auto andare a destra e sinistra vistosamente, rallentare e poi proseguire con alcune difficoltà. Essendo davanti a me, giocoforza, ho notato una ragazza in preda a vistose effusioni d'amore: baciava il suo compagno, lo accarezzava, si appoggiava a lui, fino a quando la sua sagoma è sparita dalla mia visuale per poi a tratti ricomparire. Arrivati al semaforo rosso di via Zoletti, verso piazzale d'Annunzio, pensavo che la cosa finisse, ma mi sbagliavo. Pochi metri più avanti l'Alfa ha ricominciato a zigzagare, andando a sbattere contro alcune vetture posteggiate a lato». 

La fuga dei responsabili

L'auto con i due occupanti, dopo aver ammaccato il primo mezzo, è andata successivamente a sbattere violentemente contro la ruota posteriore di una seconda vettura - rovinandole l'assetto - finendo poi la sua corsa qualche metro più avanti, sulla stretta laterale di piazzetta del Pozzo, dopo aver strisciato ulteriormente due fiancate di altrettante macchine. A quel punto la coppia - non riuscendo più a mettere in marcia la vettura a causa di un pneumatico fuori asse - è scesa, dileguandosi per le vie limitrofe. La fuga, però, è durata solo pochi minuti.

L'individuazione della coppia

Diversi sono stati i passanti e i commercianti che, richiamati dal rumore e dallo stridio provocato dal molteplice impatto, hanno notato la scena. Con senso del dovere, osservando i due responsabili scappare, hanno quindi allertato il Comando di Polizia dell'Uti Friuli Centrale, che ha inviato sul posto un paio di pattuglie. Gli agenti, raccolte le testimonianze, si sono quindi messi alla ricerca del focoso duo, individuato circa mezz'ora dopo vicino alla stazione dei treni. Si tratta di due ragazzi italiani della Bassa friulana, lei 22enne e lui 23enne. Dopo i dovuti riscontri, nei prossimi giorni si procederà con i provvedimenti del caso per risarcire i proprietari delle auto danneggiate.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Chiedo scusa a tutti.... prometto di non rifarlo più.

  • ...che bei commenti....sto ancora ridendo...:-)

  • Adesso i proprietari delle auto danneggiate vi aspetteranno con le braghe calate, buon lavoro!

    • Avatar anonimo di Blaster
      Blaster

      Oltre ai p...... allargare le chiappe entrambi 

  • Ce vitis par un pompin!

    • ahahahaha

Notizie di oggi

  • Economia

    Friuli Venezia Giulia quinta in Italia per assunzioni a tempo indeterminato: +11%

  • Cronaca

    Una friulana tra le stelle mondiali della ricerca scientifica

  • Cronaca

    Smog in centro? "Terrorismo psicologico, misurazione priva di valore scientifico”

  • Cronaca

    Mega discarica abusiva scoperta a Udine Ovest

I più letti della settimana

  • Anna Oxa "senza pietà" con Udine: via i loghi e nemmeno un "ciao"

  • Tragedia in Friuli, una famiglia distrutta a Trasaghis

  • Aeroporto di Ronchi: cancellato il volo Ryanair per Roma

  • Tragico schianto a Cavazzo, muore un centauro

  • Incidente mortale a Cavazzo, la vittima è un 48enne

  • Controlli alle frontiere, l'Austria sospende il trattato di Schengen

Torna su
UdineToday è in caricamento