Incidente in A4, autostrada bloccata in direzione Udine

L'episodio tra Portogruaro e Latisana, all'altezza del ponte sul Tagliamento

Fiamme in autostrada A4, tra Portogruaro a Latisana in direzione Udine/Trieste. E’ miracolosamente illeso il conducente del mezzo pesante che trasportava una ruspa, andato a fuoco lungo la corsia di marcia dell’autostrada A4, nel tratto (dove sono attivi i cantieri della terza corsia) fra Portogruaro e Latisana verso Trieste che è stato chiuso per consentire tutte le operazioni di soccorso. L'episodio si è verificato verso le 16 e 30.

IMG_5737-2

Istituita l’uscita obbligatoria a Portogruaro verso Trieste e chiusa l’entrata di Portogruaro sempre verso Trieste. Sul posto i Vigili del fuoco, il personale di Autovie Venete, la Polizia Stradale e sono stati allertati anche i soccorsi meccanici. Attualmente (ore 17,00) ci sono code fra San Stino di Livenza e Portogruaro verso Trieste e rallentamenti per curiosi nella direzione opposta, fra San Giorgio di Nogaro e Portogruaro.

L'intervento dei vigili del fuoco e il mezzo coinvolto

20190311_171340_resized-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una media di più di 6 interventi al giorno nel tratto di autostrada interessata dal cantiere

  • Cronaca

    I sindacati a difesa dell'Orchestra del Fvg, chiusa dalla Regione

  • Cronaca

    Il sindaco dichiarò l'avvio di attività per il sociale, l'opposizione si chiede che fine abbiano fatto

  • Cronaca

    Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

I più letti della settimana

  • Ritrovata morta nel bagagliaio dell'auto, era scomparsa da settimane

  • Sigilli al resort di lusso che doveva inaugurare a Lignano a fine mese

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Ubriaco alla guida: provoca un incidente, scappa, perde la targa e si schianta

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento