Finisce con l'auto sui binari del treno, scontro evitato per poco

L'incidente in via Don Bosco. La prontezza del macchinista del convoglio ha scongiurato il peggio

Immagine d'archivio

Finisce con la sua Fiat Punto sui binari della ferrovia e per poco si evita uno scontro con il treno. L'episodio si è verificato stamattina, verso le 7 e 30, in via Don Bosco.  La conducente - una 26enne di nazionalità italiana -, proveniente dalla periferia e diretta verso il centro, ha perso il controllo del veicolo andando a sbattere violentemente contro il muro perimetrale di un'abitazione, finendo la sua corsa sui binari della linea ferroviaria. Successivamente la donna, con l'aiuto di un altro automobilista, ha tentato di spostare il mezzo incidentato, senza riuscire nell'impresa. Nel frattempo le sbarre del passaggio a livello si sono abbassate per l'arrivo di un convoglio e solo grazie alla prontezza del macchinista il treno è stato fermato prima dell'impatto. Sul posto personale della Polizia ferroviaria ha permesso lo spostamento della vettura in una posizione di sicurezza. E' intervenuta una pattuglia del Pronto Intervento della Polizia Locale per i rilievi di rito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si sposta il confine comunale di Udine, al via il Risiko con Pasian di Prato

  • Cronaca

    Tutto quel che c'è da sapere sul concerto di Vasco, parcheggi, trasporti e controlli

  • Cronaca

    La giunta regionale stanzia oltre 6 milioni di euro per le politiche sull'immigrazione

  • Incidenti stradali

    Furgone in fiamme in mezzo alla strada a Udine Sud

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento