Con la moto contro un palo, amputata una gamba al centauro

L'incidente è avvenuto ieri a Manzano

Immagine d'archivio

Gravissimo incidente nella giornata di ieri sabato 31 agosto intorno alle 17.30 a Fiumicello.

Stefano Caon di 50 anni nato a Udine e residente a Manzano è rimasto gravemente ferito a causa di un incidente a bordo della sua moto una Yamaha Enduro.

L'incidente

L'uomo stava percorrendo la strada centrale del suo paese quando a un certo punto ha perso il controllo del veicolo andando a sbattere contro un palo della luce.

Violentissimo l'impatto. L'uomo è stato soccorso dal personale della Croce Verde di Cervignano, che gli ha prestato le prime cure prima dell'arrivo dell'elicottero del 118, che lo ha trasportato d'urgenza all'ospedale triestino di Cattinara: perderà l'uso della parte terminale dell'arto, amputato nell'impatto. Sul posto anche i vigili del fuoco di Cervignano e i Carabinieri della stazione cervignanese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

Torna su
UdineToday è in caricamento