Incidente in montagna, muore un noto imprenditore gemonese

Riccardo Aita, titolare di un'autofficina molto conosciuta nella zona, è scivolato lungo una parete di roccia nella zona dello Jof Fuart

Un escursionista friulano, l’ imprenditore 55enne di Gemona del Friuli Riccardo Aita - proprietario di un’autofficina Fiat assieme al fratello -, è morto precipitando per circa 300 metri dalla parete delle Cime Castrein, nell zona dello Jof Fuart.

La salma di Aita è stata recuperata dall’elicottero del 118 e portata a valle  nella cella mortuaria del cimitero di Tarvisio, dov'è a disposizione degli inquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, ecco quali sono i locali in gara

  • Guida Michelin, il Friuli Venezia Giulia si conferma con 10 stelle

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Le migliori scuole di Udine e dintorni

  • Al lavoro obbligatoriamente anche di sabato, lavoratori in sciopero

Torna su
UdineToday è in caricamento