Incidente a un boscaiolo a Claut: tre escursionisti negano l'aiuto

Il figlio dell'uomo ferito nel bosco stava cercando aiuto in zona. Un gruppo di tre escursionisti ha rifiutato l'aiuto giustificandosi con il fatto di essere in vacanza

Tre escursionisti hanno negato l'aiuto ad Angelo De Filippo, l'uomo di 67 anni travolto e ferito oggi da un albero a Claut. ''Mi hanno lasciato solo affermando di essere in vacanza e di non aver tempo da perdere, mentre mio padre si trovava nel bosco gravemente ferito'', ha riferito Fabiano De Filippo, imprenditore di Claut figlio del ferito, che dopo aver sollevato il fusto e adagiato il genitore nel bosco, era corso in una zona dove il telefonino avesse campo.

(ANSA)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • A Udine Rc auto più basse del 7%: il record va a una donna che guida una Yaris

Torna su
UdineToday è in caricamento