Incidente in deltaplano, ferito gravemente un 37enne di Noale

L'uomo è caduto in una zona impervia del monte Chiampon a causa di un forte colpo di vento che gli ha fatto perdere il controllo. Si trova ora ricoverato all'ospedale civile di Udine

Un uomo di Noale (Venezia), A.T., di 37 anni, è rimasto gravemente ferito dopo essere caduto con il deltaplano in una zona impervia nei pressi del monte Chiampon, in comune di Gemona. Recuperato dagli uomini del soccorso alpino, e' stato trasportato con l'elicottero del 118 all'ospedale di Udine dove è stato ricoverato per numerose fratture, ma non sarebbe in pericolo di vita. L'uomo era partito da Caporetto (Slovenia), con alcuni amici.

Giunto nei pressi del monte Chiampon, il suo deltaplano è stato investito da un colpo di vento che ha rovesciato la vela. Nonostante l'attivazione del paracadute di emergenza, l'impatto a terra è stato violento. Gli amici che erano con lui hanno immediatamente lanciato l'allarme permettendo l'immediato arrivo dei soccorsi.

(ANSA).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento