Incendio a Povoletto: un morto intossicato e un ferito all'ospedale

Le fiamme hanno distrutto alle prime ore del mattino un'abitazione nella località alle porte di Udine. Sembra che all'origine dell'episodio ci sia un tentativo di accendere una stufa a legna con dell'alcol

Una persona è morta e un'altra è rimasta intossicata a causa di un incendio che ha distrutto alle prime ore del mattino un'abitazione a Povoletto (Udine). Il morto è Pietro Marcucci, 71 anni, mentre il figlio Claudio (39) è ricoverato in ospedale a seguito delle esalazioni causate dal fumo.

Secondo la prima ricostruzione dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri, l'uomo avrebbe utilizzato alcol per accendere una stufa a legna ed è stato immediatamente investito da una fiammata. Il fuoco ha subito invaso la cucina diramandosi poi nell'intera abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento