Immigrazione clandestina, fermati sette irregolari a Tarvisio

Il gruppo, composto da soggetti di nazionalità pakistana e afghana, è stato rintracciato dai carabinieri alle prime ore del mattino. Tra di loro anche dei minorenni

I carabinieri di Tarvisio hanno rintracciato alle prime luci dell'alba sette clandestini, di nazionalità afghana e pakistana, appena entrati illegalmente nel territorio nazionale.

Tra di loro anche tre minori, che sono stati affidati a una struttura di accoglienza in provincia di Udine. Per tutti gli altri, denunciati per il reato di immigrazione clandestina, sono state avviate le procedure di espulsione. Il gruppetto è stato trovato in pieno centro del paese, a poca distanza dal casello autostradale, crocevia delle rotte dell'immigrazione clandestina utilizzate dai passeur per accompagnare gli stranieri illegalmente in Italia.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • È friulano il migliore giovane neurologo d'Europa

  • Morto un turista in spiaggia a Lignano Sabbiadoro

  • Ecco chi sono i rapinatori: quattro uomini con base a Passons

  • Da lunedì chiusa un'uscita autostradale per cinque mesi

  • Aperto il primo take away di frico al mondo, il Frico Gourmet in piazzale Cella

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

Torna su
UdineToday è in caricamento