Immigrazione clandestina, fermati sette irregolari a Tarvisio

Il gruppo, composto da soggetti di nazionalità pakistana e afghana, è stato rintracciato dai carabinieri alle prime ore del mattino. Tra di loro anche dei minorenni

I carabinieri di Tarvisio hanno rintracciato alle prime luci dell'alba sette clandestini, di nazionalità afghana e pakistana, appena entrati illegalmente nel territorio nazionale.

Tra di loro anche tre minori, che sono stati affidati a una struttura di accoglienza in provincia di Udine. Per tutti gli altri, denunciati per il reato di immigrazione clandestina, sono state avviate le procedure di espulsione. Il gruppetto è stato trovato in pieno centro del paese, a poca distanza dal casello autostradale, crocevia delle rotte dell'immigrazione clandestina utilizzate dai passeur per accompagnare gli stranieri illegalmente in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • Due fotografi friulani tra i migliori al mondo nell'immortalare i matrimoni

Torna su
UdineToday è in caricamento