Immigrati clandestini sul Lussari: avvistati dagli sciatori

I componenti del gruppo, composto da 16 persone di nazionalità afghana, sono stati accompagnati in caserma, rifocillati e protetti dal freddo

Foto Notizie.comuni-italiani.it

I Carabinieri della Compagnia di Tarvisio hanno fermato nel tardo pomeriggio di ieri 16 immigrati irregolari afghani, di cui quattro minorenni. Si tratta dei primi arrivi del 2015 nel tarvisiano. Gli asiatici si trovavano vicini ai bidoni del fuoco allestiti a Camporosso in occasione della tradizionale fiaccolata di inizio anno sul monte Lussari. Infreddoliti, cercavano di scaldarsi; erano stati probabilmente fatti scendere a poca distanza da un'auto o un furgone con cui avevano varcato il vicino confine.

Sciatori e turisti li hanno subito notati e hanno avvisato i militari dell'Arma presenti sul posto per la manifestazione. Accompagnati in caserma sono stati rifocillati e scaldati. Alcuni presentavano un principio di ipotermia, e sono stati visitati dai medici del 118. I maggiorenni, denunciati per immigrazione clandestina, hanno trascorso la notte in un locale riscaldato della stazione ferroviaria. I minorenni sono tuttora in caserma, in attesa che si trovi loro un posto in una struttura apposita per accoglierli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

Torna su
UdineToday è in caricamento