Giovane imbratta il muro di una casa, denunciato dai carabinieri

Ancora da comprendere le motivazioni del gesto, rovinata anche una vettura

Brutta scoperta per il proprietario di un'abitazione di Magnano in Riviera che, tra il 27 e il 28 luglio, ha trovato i muri della propria abitazione e l'auto imbrattati di color rosso. I fatti sono stati denunciati da parte di un 50enne residente nel piccolo comune pedemontano ai carabinieri della stazione di Tarcento che, a conclusione delle indagini, hanno raccolto gravi e convergenti elementi di responsabilità a carico di un 19enne sempre di Magnano in Riviera.

Ancora sconosciuti i motivi del gesto: il ragazzo ha imbrattato con una vernice spray di colore rosso parte del muro perimetrale dell’abitazione riportando la frase "la casa dei poveri" e parte dell’autovettura del 50enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria udinese con l’ipotesi di reato di deturpamento ed imbrattamento di cose altrui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento