Imbianchino non vuole tornare a casa finito il lavoro

L'uomo è stato sorpreso girovagare per le vie di Udine in serata pur avendo finito la propria attività alle 17. La polizia lo ha denunciato

Termina il suo lavoro alle 17, ma non vuole rientrare a casa e così si mette a girovagare per la città fino a quando, intorno alle 21.30, viene fermato e denunciato dagli agenti della Polizia di Stato. Protagonista della vicenda un imbianchino che, ieri sera, ha ammesso al personale delle Volanti di star facendo un giro prima di andare nella propria abitazione, procurandosi così una denuncia per non aver rispettato quanto previsto per il contenimento del Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le altre denunce

La Polizia di Stato della questura di Udine, sempre nella giornata di ieri  ha pizzicato anche tre cittadini stranieri, un afghano e due pakistani, mentre si aggiravano in via San Pietro con addosso della droga e soldi contanti provento dall’attività di spaccio. I tre stranieri, già noti alle forze dell’ordine, hanno tentato di nascondersi dietro un muretto, senza successo. Per loro doppia denuncia: per spaccio e per non aver rispettato le limitazioni imposte per il contrasto alla diffusione del Covid 19. Sempre la Polizia ha sorpreso altri 4 cittadini intenti a gironzolare senza alcuna valida motivazione tra le vie del centro e via Leopardi. Per tutti è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento