“Questo non è amore” la campagna della Polizia per contrastare la violenza sulle donne

Distribuito il vademecum "Sicura sempre"

Nella città di Udine, per tutto il pomeriggio di oggi 14 febbraio in piazza Lionello, la Polizia di Stato ha voluto essere presente per celebrare il giorno di San Valentino con un momento di incontro volto a rompere l’isolamento e il dolore delle vittime di violenza di genere, offrendo il supporto di un’equipe di operatori esperti, in prevalenza composta di donne e formata da personale di Polizia specializzato, da medici, psicologi e da rappresentanti dei centri antiviolenza.

IMG-20170214-WA0019-2A bordo dell’Ufficio Mobile della Polizia, in sosta davanti al Municipio, era presente il personale qualificato della Questura di Udine, nello specifico, della Divisione Anticrimine, della Squadra Mobile, dell’Ufficio Medico e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. Si è rivelata importante la presenza di alcuni operatori dello sportello antiviolenza  del Comune di Udine (“Zero Tolerance”), e dei rappresentanti di associazioni (“Zero su tre”, “SeNonOraQuando”, “La Tela”) che trattano il tema della violenza e con le quali la Questura di Udine ha formato una rete di collegamento col fine di potenziare la tutela per i soggetti in difficoltà. All’evento è prevista anche la una rappresentanza della Provincia e del Comune di Udine, rispettivamente con l’intervento dell’Assessore per le Politiche Sociali, Asia Battaglia, e con l’apporto del personale del Servizio Sociale, nonché il saluto del sindaco di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’importanza dell’argomento trattato e la portata con cui è stata divulgata l’iniziativa, alla quale la Questura di Udine ha voluto riservare un’attenzione particolare, hanno richiamato ancora una volta l’attenzione dei media e della popolazione su un aspetto della società che merita il giusto interesse. Nel cuore del capoluogo di provincia, l’iniziativa è stata percepita dai passanti che hanno potuto notare i mezzi posizionati a favore della massima visibilità, proprio per agevolare quanto più possibile l’incontro con la gente. Complice la giornata che ha regalato un timido inizio di primavera, l’evento ha avuto un’ottima risposta di pubblico che si avvicinava all’Ufficio Mobile della Polizia per capire il progetto, e non sono mancate le note di affetto e di gratitudine per l’iniziativa, che la gente ha voluto rivolgere al personale, che oggi sul posto rappresentava tutta la Polizia di Stato e l’impegno quotidiano di tutti gli agenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Moto contro auto a Udine, centuaro in ospedale in gravi condizioni

  • Colto da un malore in moto, deceduto un uomo

  • Spara due volte alla moglie poi si toglie la vita, gravissima una donna originaria di Lusevera

Torna su
UdineToday è in caricamento