I mori riprendono a battere le ore

Succederà venerdì 30 gennaio alle 17: dopo il restauro, i giganti sono pronti a ritornare 'al lavoro'. Previsto anche un concerto a cura dell’Associazione Scampanotadôrs Furlans

I due Mori tornano “al lavoro”. Domani, venerdì 30 gennaio, alle 17, al termine dell’accurato lavoro di restauro sponsorizzato dal gruppo Danieli, le due celebri figure di piazza Libertà riprenderanno finalmente a battere le ore. Subito dopo i primi rintocchi, nel piazzale del castello, inizierà un concerto a cura dell’Associazione Scampanotadôrs Furlans, seguito, alle 18, dall’inaugurazione della mostra fotografica “Udine, una città di campane” nella Casa della Confraternita, sempre in castello.

L’esposizione, curata dalla direttrice del museo del Duomo, Maria Beatrice Bertone, e realizzata in collaborazione con Paolo Tosolini dei Civici Musei del Comune di Udine, sarà aperta al pubblico venerdì 30 gennaio dalle 14.30 alle 17, sabato 31 gennaio e domenica 1° febbraio dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17, e martedì 3 febbraio, festa di San Biagio, dalle 9 alle 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento