Gira per le strade di Tarvisio sul fuoristrada con una targa finta, denunciato

Fermato dai carabinieri un uomo originario di Aprilia, in provincia di Latina, che si è costruito la targa di prova in casa

Viaggia sulla sua Jeep Renegade con una targa fatta in proprio, i carabinieri lo fermano e lo denunciano per uso di atto falso. È successo il giorno di Pasqua ad un trentenne originario di Aprilia, in provincia di Latina, che stava tranquillamente guidando il suo fuoristrada per le strade di Tarvisio quando è stato bloccato dai militari dell'Arma che, dopo il controllo, hanno accertato che la vettura aveva una targa di prova riprodotta dallo stesso automobilista, affissa sull'auto con del nastro adesivo. Nonostante la targa automobilistica abbia una natura di certificazione amministrativa e non di atto pubblico e nonostante quella manufatta dal trentenne riportasse i numeri corrispondenti a quelli della Jeep, l'uomo è stato multato e deferito dai carabinieri del nucleo radiomobile in stato di libertà per l’ipotesi di reato di uso di atto falso. La targa fatta in casa è stata invece sottoposto a sequestro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lignano come non l'avete mai vista, nel nuovo video di Delmoro "Dove siamo finiti"

  • Cronaca

    Un nuovo bistrot - caffè gourmet per gli amanti della buona tavola

  • Cronaca

    Parco Moretti, chiosco preso a sassate per rubare pochi spiccioli

  • Cronaca

    In casa con oltre un etto e mezzo di hashish, arrestato

I più letti della settimana

  • Sigilli al resort di lusso che doveva inaugurare a Lignano a fine mese

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Ubriaco alla guida: provoca un incidente, scappa, perde la targa e si schianta

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento