Forgaria senza acqua potabile da due giorni, dal sindaco aggiornamenti continui sui social

Nonostante la situazione d'allarme, dovuta ad un guasto ai condotti, l'organizzazione del Primo cittadino, Marco Chiapolino, rassicura i cittadini. Sacche d'acqua e camion cisterne per l'approvvigionamento batteranno il territorio fino alla risoluzione del problema

La situazione

Il Comune di Forgaria "A secco" di acqua potabile da due giorni. A seguire passo passo la vicenda e ad informare i cittadini sugli svolgimenti il Primo cittadino Marco Chiapolino.

Il problema

Pare che la causa del problema, come raccontato sui social dal Sindaco, sia riconducibile ad un guasto ai condotti di presa dell'acqua dall'arzino. Guasto che si è provveduto immediatamente a riparare, ma che ha causato l'immissione di "sporcizia" nelle acque rendendole non potabili. Immediati i ripari.

Diversi camion cisterna hanno provveduto a stazionare nelle piazzie di Forgaria e Flagogna fornendo ai cittadini scorte di acqua potabile in sacche da tre litri.

L'inconveniente sta riguardando tutto il territorio della zona eccetto l'altopiano di monte prat e parte di Ca dal Agnola.

Sempre sui social il sindaco ha dato indicazioni per lo stoccaggio degli approvvigionamenti dell'acqua potabile che sarà conservata per una settimana lontana dalle fonti di calore. La situazione, conclude il sindaco nel suo post, rimarrà stabile per ulteriori 24 ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

Torna su
UdineToday è in caricamento