Il Consiglio di Stato dà ragione a Fidenato e lui fa causa alla Regione Fvg

La regione non poteva distruggere il campo di mais Ogm e ora deve risarcire i danni

Giorgio Fidenato nei campi di mais

Il Consiglio di Stato, rispetto alla questione della coltivazione del mais Ogm, ha accolto le ragioni del coltivatore friulano Giorgio Fidenato, che aveva presentato ricorso contro la sentenza del Tar di Trieste del settembre 2014, condannando la Regione Friuli Venezia Giulia al risarcimento dei danni oltre che delle spese processuali.

La decisione del Consiglio di Stato

Con il suo pronunciamento, il Consiglio di Stato si è espresso contro la legge regionale 5/2014. Con questa legge la Regione Fvg aveva vietato la coltivazione di Ogm nell'attesa che venisse approvata la legge sulla coesistenza da parte della Commissione europea.

Decisione illegittima

I giudici hanno dunque ritenuto che, per questo motivo, l'avvenuta distruzione del mais Ogm nei poderi di Mereto di Tomba è da considerarsi illegittima.

La reazione di Fidenato

Il coltivatore ha dunque annunciato un'azione di responsabilità verso i giudici del Tar di Trieste. «Quella sentenza gridava vendetta - ha affermato l'imprenditore agricolo - la mia richiesta di danni non è per una vendetta personale, ma vuole essere un monito per i giudici affinchè esercitino la loro funzione e non facciano politica. Ovviamente ora farò causa anche contro la Regione Friuli Venezia Giulia per il risarcimento dei danni».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Se vediamo tutta la vicenda la colpa è dell'Europa che ha imposto la direttiva, lo stato italiano è sottomesso alle decisioni estere(quando vuole). Prossimamente latte senza latte è biscotti di blatta come vuole l'europa.

  • i danni da OGM si vedranno nelle generazioni future, quando noi non ci saremo più, come adesso si vedono gli effetti di Chernobyl...quindi comportiamoci pure come Pilato senza pensare che le generazioni future sono i nostri discendenti

    • Ma me già non la faccio più regolare il mattino

  • Gildo vai tu a pescare ,io non ho tempo da perdere

  • Hai ragione coltiva quello che vuoi tanto loro fanno quello che vogliono

  • ma se era stata vietata la coltivazione.....vuol dire che tutti possono andare contro le leggi e poi hanno anche ragione,che paese di merda!

    • Ma vai a pescare

  • Se la volontà politica regionale, eletta democraticamente ed espressione della maggioranza della Regione fvg ha deciso di vietare gli OGM, mi aspetto che rispecchi la volontà della maggioranza dei friulani. Facciamo un referendum consuntivo per raccogliere il parere della comunità.

    • La volontà di quattro st***** (infatti avevano e hanno macroscopicamente torto) votati da nessuno per prendere certe decisioni (bullismo) anticostituzionali. Gli devono pagare i danni adesso

      • Lei offende la democrazia. Sta affermando che una giunta che è stata eletta con una preferenza del 38,95% sul 50,51% di votanti regionali siano quattro gatti... l'attuale giunta ha avuto il 34,94% di preferenze sul 49,61% dei votanti. Dal suo punto di vista come dovremmo definire le decisioni dell'attuale giunta e di conseguenza i suoi elettori?

        • Ma sai fare i conti? Pitagora

  • Il bello è che si esprimono Regioni, Consigli di Stato.... non mi risulta siano degli scienziati in grado di avere un'opinione in merito...

  • Siamo una regione autonoma, servirà a qualcosa.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi operazione antidroga "Invisibili", arrestato boss del narcotraffico

  • Cronaca

    Scoperto mentre dormiva in auto tra i vigneti: arrestato latitante friulano

  • Cronaca

    Circola senza patente, provoca incidente e scappa

  • Cronaca

    Marina Azzurra, il giudice annulla il sequestro

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento