Giacomo Deperu: il primo uomo della Commissione pari opportunità

Il presidente di Arcigay e Arcilesbica entra in comune e diventa consigliere della commissione. Un fatto senza precedenti per combattere le discriminazioni di genere

È con soddisfazione che Arcigay Friuli Nuovi Passi Udine e Pordenone, Arcilesbica Udine, Associazione Universitaria IRIS apprendono che la candidatura unitaria presentata per la nuova Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine sia stata accolta, eleggendo Giacomo Deperu, presidente Arcigay Friuli, quale consigliere.

Primo uomo in città ad entrare in questa commissione, Giacomo Deperu intende portare nel dibattito gli oltre 20 anni di esperienza delle associazioni udinesi di volontariato lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali) sui temi della discriminazione di genere, di orientamento sessuale che di identità di genere. "Ringraziamo l'Assessora Cinzia Del Torre alle Pari Opportunità e tutte e tutti coloro che ci hanno sostenuti in questa esperienza: istituzioni, associazioni, esponenti politici. È un segnale di attenzione che apprezziamo molto e che si rivolge alla comunità omosessuale e transessuale udinese con un approccio istituzionale nuovo e costruttivo, quanto necessario, che segna un risultato di portata storica per la nostra comunità." Giacomo Deperu è lo stesso che qualche mese fa ha lanciato la campagna sui genitori omosessuali.

"Le discriminazioni che colpiscono le persone omosessuali e transessuali, anche nella nostra città, - spiega Deperu - nascono dalla stessa cultura maschilista e sessista che colpisce le donne nella società: violenza fisica e psicologica, mobbing, imposizione di un senso di inferiorità che isola e riduce le opportunità personali e sociali. Da questa idea nasce la volontà di portare il nostro punto di vista nella Comissione Pari Opportunità affinché anche noi, minoranza discriminata, lavorando insieme a tutte le donne, maggioranza discriminata, possiamo costruire una città sempre più accogliente e civile, arricchendo l'orizzonte della Pari Opportunità di sempre nuovi obiettivi."

Deperu plaude anche all'elezione in Commissione di Alice Concollato "il cui percorso di vita è patrimonio denso di umanità e spunti di riflessioni per tutti noi". Un pensiero viene rivolto anche all'imminente rinnovo della Commissione Pari Opportunità della Regione Friuli Venezia Giulia. Anche qui è stata presentata analoga candidatura da alcune associazioni omosessuali e transessuali convergenti sul nome di Davide Zotti, ex presidente di Arcigay e Arcilesbica Trieste nonché referente regionale per il progetto scuole di Arcigay Arcilesbica "A scuola per conoscersi - contro il bullismo omofobico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

Torna su
UdineToday è in caricamento