Vandali in azione al castello di Gemona

Il sindaco Urbani: speriamo che le telecamere ci aiutino a smascherare i colpevoli

Da mapio.net

"Un colp al cûr" definisce così l'atto di vandalismo avvenuto nel parco del castello di Gemona del Friuli il sindaco Paolo Urbani. Ignoti, infatti, si sono accaniti contro una miniatura del maniero che da oltre 20 anni è ospitata all'interno di una piccola fontana nell'area verde che lo circonda e che si affaccia su Gemona.
"Alcuni vandali, probabilmente con un sasso - racconta Urbani - si sono scagliati contro la miniatura. Un'opera che non ha un grande valore economico, ma a cui i cittadini di Gemona sono particolarmente affezionati: è stata realizzata negli anni novanta da un artigiano locale dopo che l'originale era andato smarrito a causa del terremoto. Ora proveremo a ricontattare l'artista che la costruì con la speranza che possa riportarla al suo antico splendore".
Una notizia che giunge in un momento particolarmente positivo per la rinascita della fortificazione visto che l'amministrazione sta per avviare nuovi interventi di riqualificazione: "Stiamo partendo con l'ultimo lotto - conclude Urbani - e onestamente dispiace che ancora prima che venga ultimata l'opera  ci siano già persone pronte a danneggiare quanto abbiamo ricostruito con tanto impegno. Abbiamo sporto denuncia contro ignoti e ora speriamo che le telecamere e gli uomini dell'Arma riescano a risalire ai colpevoli". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento