Amga, da luglio efficace la fusione con Hera: diventerà 'AcegasApsAmga'

Firmato ufficialmente il contratto tra la multiutility udinese e la Spa emiliana, pronta ad emettere 68 milioni di euro di azioni ordinarie

Stipulato ufficialmente oggi l'atto di fusione per incorporazione nella multiutility Hera Spa di Amga, l'Azienda Multiservizi Spa di Udine. L'efficacia della fusione è stata fissata a decorrere dal primo luglio.

Hera emetterà così 68 milioni di azioni ordinarie, circa il 4,6% del capitale sociale post fusione, che ammonterà quindi a 1,48 miliardi di euro . Il commento di Tomaso Tommasi di Vignano, presidente di Amga, rilasciato ai microfoni dell'Ansa. "L'atto di fusione stipulato oggi conclude positivamente il percorso di integrazione di Amga all'interno del Gruppo Hera, iniziato a settembre 2013. In questi mesi abbiamo potuto approfondire la solidità di un progetto industriale che certamente porterà benefici al territorio di Udine e più in generale alla regione Friuli Venezia Giulia. A partire dal primo luglio, AcegasAps, conseguentemente al perfezionamento dell'operazione, muterà la propria denominazione in 'AcegasApsAmga' e costituirà un polo industriale in grado di sfruttare piattaforme tecnologiche e know how sviluppati dal Gruppo Hera a favore di un servizio in grado di offrire ai clienti standard di efficienza ed efficacia ancora più alti, anche in prospettiva - conclude - delle prossime gare gas".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I locali udinesi da "birra e panino": ecco la nostra selezione

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Muore a soli 43 anni un ispettore capo della Polizia locale

Torna su
UdineToday è in caricamento