Ladro maldestro scappa in auto, sbatte contro un palo della luce e fugge a piedi

Azione rocambolesca da parte di un ladro in via Emilia, costretto dagli eventi a darsela a gambe e lasciare l'auto che aveva usato sul posto. Nella vettura ha dimenticato anche un cellulare

Se non si trattasse di vita reale la scena potrebbe ricordare in qualche modo uno degli episodi dei cartoon di Will Coyote. Protagonista della vicenda un ladro maldestro e sfortunato, che ha tentato un furto in auto nel tardo pomeriggio di oggi in via Emilia.

Il furto

Dopo aver sfondato il finestrino di una Bmw X1 parcheggiata lungo la via si è impossessato del borsello che ha trovato all’interno, contenente oggetti vari e documenti. La scena è stata osservata dal proprietario del mezzo, che ha realizzato il tutto in pochi secondi. Pochi attimi dopo il derubato ha visto il ladro fuggire a bordo di una Peugeot 206.

La corsa 

La fuga è durata poco però, perché prima il malvivente è andato a sbattere contro un furgone Fiat Ducato, e poi ha terminato la sua corsa contro un palo della luce. A quel punto è sceso dall’auto - lasciando sul sedile la refurtiva - ed è scappato correndo nei campi che si affacciano sulla strada, facendo perdere le sue tracce. All’interno della Peugeot ha però dimenticato un telefono cellulare, sequestrato assieme alla vettura, che tornerà utile per le indagini del caso. Sul posto i carabinieri del Norm di Udine. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento