Si portavano via i termosifoni dalla caserma: due arresti a Villa Vicentina

In manette due uomini residenti a Turriaco, sorpresi dai carabinieri all'interno della "Bafile Rossano". Per entrare all'interno del complesso i malviventi avevano sfondato il muro perimetrale

Due uomini, Mauro Cari, 31 anni, e Manuel Rutigliano (23), residenti a Turriaco (Gorizia), sono stati arrestati dopo essere stati sorpresi a rubare termosifoni in ghisa e cavi elettrici dalla caserma dismessa ''Bafile Rossano'' di Villa Vicentina (Udine).

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione locale, che hanno sequestrato un autocarro Iveco Turbo Daily, utilizzato per portar via la refurtiva.

Dagli accertamenti è emerso che i due erano entrati nella caserma sfondando parte del muro perimetrale.

(ANSA)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fidanzati si feriscono con dei coltelli durante una lite, denunciati entrambi

  • Cronaca

    Cane senza guinzaglio morsica un bimbo, si dilegua la padrona

  • Incidenti stradali

    Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Cronaca

    Udine e Tavagnacco i comuni più virtuosi nei confronti dell'ambiente

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento