Furti e pugni in faccia all'ipermercato, coppia di friulani arrestata a Treviso

L'episodio mercoledì sera al "Panorama" di viale della Repubblica, nella città veneta. In cella un 27enne e una 21enne, entrambi pregiudicati. Dopo il taccheggio hanno tentato di uscire dal market pagando solo una bottiglia d'acqua

Una coppia di udinesi - il 27enne  Z.F. e la 21enne, M.C.L - sono stati arrestati dalle volanti della polizia di Treviso per una rapina impropria. Hanno agito nel tardo pomeriggio di mercoledì all'interno dell'ipermercato "Panorama" di viale della Repubblica, nal capoluogo della Marca. Gli agenti sono stati costretti all'intervento dopo l'aggressione subita da un addetto alla sicurezza del market da parte dei due, sorpresi a rubare alcuni generi alimentari dagli scaffali. Nascosta la merce nelle borse, si sono avvicinati alla cassa pagando una semplice bottiglia d'acqua. Il vigilante aveva però già scoperto il taccheggio eseguito, bloccandoli entrambi all'esterno del market.

Il 27enne, già condannato e con obbligo di firma, ha aggredito la guardia giurata, arrivando anche a colpirlo con un violento pugno ad un polso. Sul posto sono giunti gli agenti, che hanno arrestato sia l'uomo che la donna, che aveva tentato di disfarsi della refurtiva. Dopo una notte trascorsa nelle celle di sicurezza della Questura di Treviso la 21enne e il 27enne sono comparsi in mattinata di fronte al giudice per l'udienza di convalida del fermo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Ristoranti con il migliore servizio di sala d'Italia? In provincia di Udine ce ne sono ben tre

Torna su
UdineToday è in caricamento