Furti con lo spray al peperoncino, la banda era composta da 7 elementi

Identificati i soggetti che hanno effettuato diversi colpi la sera della festa Random alla Fiera

Identificate le persone che  servendosi dello spray al peperoncino lo scorso fine settimana hanno stordito alcuni dei partecipanti alla festa “Random”, strappando e portandosi via delle catenine d’oro. In totale ci sono sette indagati, di cui quattro residenti fuori Regione. 

IL RICONOSCIMENTO. I soggetti sono stati riconosciuti dalle vittime e da altri testmoni, anche con la collaborazione degli addetti alla sicurezza e degli organizzatori dell’evento. Uno degli indagati risulta avere numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, anche per furto di collane d'oro con analoghe modalità.

I PRIMI PROVVEDIMENTI. Per i residenti fuori regione è al vaglio l'adozione di provvedimenti di divieto di ritorno nella provincia di Udine, mentre per gli altri il divieto di ritorno nel comune di Martignacco.

LE DENUNCE. Sono pervenute in Questura e in comandi delle forze dell'ordine circa una quindicina di denunce per altrettanti episodi di furto avvenuti con le modalità descritte.  Gran parte delle vittime hanno riferito che, prima di subire lo strappo, alcuni ragazzi si erano avvicinati facendo finta di registrarsi col telefonino o di ballare, per poi spingerli per distrarli mentre uno o più complici scappavano dopo aver strappato la catenina dileguandosi tra la folla.

IL PRECEDENTE. Furti con medesime modalità erano accaduti anche in occasione della festa Random tenutasi recentemente alla fiera di Padova e anche in quella circostanza,  erano state indagate altre due persone per furto con strappo.

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

I più letti della settimana

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Paularo, dopo una settimana l'uomo scomparso è tornato a casa

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

Torna su
UdineToday è in caricamento