Furto di rame alla Distilleria Nonino, manomesse le telecamere

Il fatto è accaduto domenica notte, quando dei ladri sono entrati nella distilleria rovinando la recinzione e le telecamere della videosorveglianza. I danni sono ancora da quantificare

L'interno della distilleria

Entrano nella distilleria e fanno scattare l'allarme, quando gli agenti del Corpo vigili notturno arrivano sul posto scoprono che dei ladri si sono introdotti nel capannone della distilleria Nonino, a Persereano, rubando diverse lastre di rame.

 I fatti

Il furto è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì scorsi: alcuni malviventi sono entrati attraverso la recinzione della distilleria, mettendo fuori uso le telecamere della videosorveglianza. Prima di darsi alla fuga, i ladri sono riusciti a portare via alcune lastre di rame utilizzate per gli alambicchi della distillazione. Sul posto, oltre le guardie giurate, anche i carabinieri del Nucleo operativo radio mobile di Palmanova e della stazione di San Giovanni al Natisone. 

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento