Tenta di vendere la refurtiva, smascherata dai carabinieri

Dopo aver rubato monili d'oro, una donna ha cercato di venderli ad un compra-oro di Gorizia

I carabinieri della Stazione di Cervignano, a conclusione di serrata attività investigativa scaturita a seguito di una denuncia di furto in abitazione avvenuto a Porpetto ai danni di una 69enne del luogo, hanno raccolto convergenti elementi di responsabilità a carico di una 54enne del posto, già nota ai militari dell'Arma per episodi analoghi.

La refurtiva e la denuncia 

La delinquente, dopo aver commesso il furto, aveva cercato di vendere la refurtiva, numerosi monili in oro del valore complessivo di 2.850 euro, ad un compro-oro del goriziano. I gioielli sono stati recuperati e restituiti alla proprietaria, mentre l’autrice della sottrazione è stata denunciata per l’ipotesi di reato di furto aggravato.

Potrebbe interessarti

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento