Padre e figlio tentano il colpo, ma vengono scoperti dai carabinieri

Colpita il deposito della "Friulana Bitumi" di via San Gottardo. I due stavano asportando materiale elettrico, ma la loro azione è stata interrotta dagli uomini dell'Arma

Padre e figlio tentano il colpo assieme, nella miglior logica italiana dell'impresa familiare. Stavano scappando dal deposito di via San Gottardo della Friulana Bitumi con dei cavi elettrici di rame quando i carabinieri di Udine li hanno fermati. Si tratta di D.T, di 65 anni, e A.T., di 33 anni.

Il valore del furto è stimato in 500 euro.

I due sono stati arrestati e condotti presso la loro abitazione in attesa del rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

Torna su
UdineToday è in caricamento