Padre e figlio tentano il colpo, ma vengono scoperti dai carabinieri

Colpita il deposito della "Friulana Bitumi" di via San Gottardo. I due stavano asportando materiale elettrico, ma la loro azione è stata interrotta dagli uomini dell'Arma

Padre e figlio tentano il colpo assieme, nella miglior logica italiana dell'impresa familiare. Stavano scappando dal deposito di via San Gottardo della Friulana Bitumi con dei cavi elettrici di rame quando i carabinieri di Udine li hanno fermati. Si tratta di D.T, di 65 anni, e A.T., di 33 anni.

Il valore del furto è stimato in 500 euro.

I due sono stati arrestati e condotti presso la loro abitazione in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, ecco quali sono i locali in gara

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Guida Michelin, il Friuli Venezia Giulia si conferma con 10 stelle

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

Torna su
UdineToday è in caricamento