E' morto il pittore Otto D'Angelo

Il Friuli di un tempo raccontato nei suoi quadri

Si è spento all’età di 95 anni, dopo un breve periodo di malattia, Otto D’Angelo pittore originario di San Vito di Fagagna, ma residente nella frazione di Caporiacco a Colloredo di Monte Albano.

Nonostante l’età non aveva mai smesso di dipingere, attività che ultimamente svolgeva all’interno della propria dimora. Prima fumettista, trascorse un periodo in Francia dove intraprese l’attività di disegnatore di fotoromanzi, felice per la carriera intrapresa ma con il desiderio di tornare a casa, nel suo amato Friuli. Otto decise così di ritornare in patria e di documentarne, tramite l’arte, usi e costumi, borghi e piazze. I suoi dipinti, poesie d’amore per il Friuli, sono sparsi in tutto il mondo: non c’è Fogolar che non abbia una sua opera. 

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Nuova forte scossa di terremoto nella notte in Carnia

Torna su
UdineToday è in caricamento