VIDEO "In Friuli, fuori dal mondo" in compagnia dell'asino Fiocco (I parte)

Pronta la prima parte del docufilm che racconta il viaggio che Alfio Scandurra e Piergiorgio Grizzo hanno condotto risalendo il Tagliamento. Il video racconto di un insolito trekking. Due uomini ed un asino lungo il Tagliamento, il re dei fiumi alpini, in Friuli Venezia Giulia. Non un'impresa estrema, ma un viaggio divulgativo, nato con l'intento di raccontare per immagini un ambito di grande e sottovalutato valore paesaggistico, naturalistico

 

Il video racconta la prima parte del viaggio che Alfio Scandurra e Piergiorgio Grizzo, assieme all'asino Fiocco, hanno intrapreso viaggiato lungo il Tagliamento percorrendo grandi camminate e bivaccando all'aperto, tra le ghiaie, i boschi e i sentieri che si trovano lungo il fiume bianco. Un viaggio di circa 120 chilometri che i due amici 40enni pordenonesi, ex rugbysti e compagni di squadra, hanno percorso in quattro giorni dal 29 giugno al 3 luglio scorso.

Sono partiti da Gleris di San Vito, raggiungendo in serie Pinzano, Ragogna, Forni, fino ad arrivare alle sorgenti, in prossimità del passo della Mauria, ai confini con il Cadore. “Il 2017 è l'anno internazionale del turismo sostenibile – aveva spiegato la coppia di amici prima della partenza –. Il trekking con l'asino rientra nel concetto di ‘slow travel’, un viaggio senza tabelle di marcia, per poter assaporare a pieno l'ambiente che si attraversa. Con il nostro cammino, con il diario giornaliero che terremo sui social e con il video che pensiamo di realizzare una volta ultimato il percorso, vorremmo far vedere quali sorprendenti bellezze abbiamo sotto casa. Allo stesso tempo offrire qualche spunto, in primis agli stessi residenti della nostra regione, per un itinerario accessibile a tutti, che unisca storia e natura”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento