Stanziati 80mila euro per il mantenimento del vecchio forno crematorio, ma ne era stato promesso uno nuovo

Il Comune approva i lavori di manutenzione del forno del cimitero di San Vito ma aveva assicurato di realizzarne uno nuovo a Paderno, di cui però non c'è nessun progetto

Approvato a bilancio lo stanziamento di 80mila euro per la manutenzione del forno crematorio del cimitero di San Vito, ma in campagna elettorale Fontanini lo voleva chiudere per aprirne uno nuovo.

L'incongurenza

Il sindaco Fontanini, durante la campagna elettorale che lo portò a vincere le elezioni del 2018, puntò il dito contro quello stesso impianto che, secondo il bilancio approvato in consiglio comunale qualche giorno fa, ora viene finanziato per 80mila euro. A segnalare l'incongruenza è l'e assessore al bilancio Cinzia Del Torre, che ha subito notato la discrepanza tra quanto promesso in campagna elettorale e le decisioni prese dall'amministrazione secondo il bilancio approvato.

La segnalazione

«A pochi giorni dalle sue elezioni, Fontanini aveva fatto sue le istanze del comitato di Viale Venezia, che nel maggio scorso denunciava la pericolosa situazione del forno crematorio di Udine», ammette la Del Torre. Per l’allora candidato sindaco della Lega, il forno si sarebbe dovuto spostare lontano da abitazioni e luoghi di permanenza di persone.

Le critiche

Nel caso del forno del cimitero di San Vito, il problema principale oltre alle case limitrofe al camposanto, sarebbe rappresentato dalla vicinanza del polo scolastico, del centro studi e dell’area del nuovo centro commerciale oltre che terminal studenti. «Nel bilancio che è stato approvato lunedì sera dal consiglio comunale, però, risultano stanziati 80mila euro a favore della manutenzione del forno crematorio già esistente, mentre uno nuovo non è previsto», così commenta la consigliera dem Cinzia Del Torre.

La verifica

«A fronte di una mia richiesta di accesso agli atti risalente al 30 novembre scorso, mi è stato comunicato dagli uffici competenti che rispetto al forno crematorio non esistono documenti progettuali amministrativi che attengano alla nuova ubicazione. Non risulta dunque nessun progetto della realizzazione di un nuovo forno a Paderno, così come era stato detto in campagna elettorale».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

Torna su
UdineToday è in caricamento