Depositata querela nei confronti di Anna Oxa. Fontanini: «Sul palco con il logo di Friuli Doc»

Il sindaco cerca di chiudere le polemiche e invita tutti al concerto di chiusura di domenica 16 settembre. Intanto non si placa la battaglia legale fra diffide e minacce per diffamazione. Depositata la prima querela da parte del blogger Leonarduzzi

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il primo cittadino di Udine cerca di smorzare i toni sulla querelle nata intorno all'ospitata di Anna Oxa e dal costo - fra cachet e service e optional - superiore ai 25 mila euro. Fontanini nell'intervista che vi proponiamo conferma l'esibizione e promette che l'artista internazionale domenica sera alle 21.30 salirà sul palco di Piazza Libertà cantando sullo stage allestito con tanto di loghi del Comune e di Friuli Doc. 

La querela

Intanto, mentre lo staff della cantante continua a mandare diffide ai giornali locali e agli utenti Facebook che commentano negativamente le notizie apparse in questi giorni, che loro ribadiscono essere false, tale Milly Milano, che in alcune mail si firma con il nome di Anna Hoxha, rincara la dose definendo i giornalisti: "delinquenti e malavitosi". Ma non è finita. Questa mattina infatti, Gianfranco Leonarduzzi, responsabile del sito Leopost e autore di molte delle anticipazioni pubblicate in questi giorni, ha depositato in Procura, presso il Tribunale di Udine, la querela per diffamazione aggravata contro la cantante Anna Oxa e quella che sembra la manager della cantante, per l'appunto Maria Rosaria Milano.

Gianfranco Leonarduzzi e l'avvocato Causero

Leonarduzzi

Leonarduzzi

«Per una volta - spiega Leonarduzzi -, da querelato sono io il querelante. Si capovolgono le posizioni visto e considerato che in questi giorni sono arrivate dei messaggi e delle lettere minacciose alla nostra redazione, di cui fa parte anche l'avvocato Maurizio Causero che in questo caso ci difende. Anna Oxa e lo staff  -conclude ironico il blogger - potrebbero sicuramente ringraziare la stampa locale, i friulani e il Comune per la ribalta nazionale ricevuta in questi giorni e non definirci degli ubriaconi o, come ha fatto nei miei confronti, un "prostituto"».

Qui di seguito gli ammonimenti e la verità secondo tale "Milly Milano" apparsi in alcuni commenti sulle pagine Facebook di UdineToday e del Comune di Udine:

00-4-9

04-7-3

 02-11-4

04-7-3

La verità di Anna Oxa in un video e in un comunicato del Comune di Udine

I diktat della Oxa. A Udine solo per cantare, non per Friuli Doc

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento