Finte vaccinazioni, no al patteggiamento: Emanuela Petrillo verso il processo

L'infermiera, indagata dalla Procura di Udine per peculato, omissione d'atti d'ufficio e falso, è accusata di non aver somministrato il siero a 9mila pazienti tra il 2009 al 2016

Emanuela Petrillo, l'infermiera 30enne accusata di non aver somministrato, tra il 2009 e il 2016 (prima a Codroipo, poi a Treviso), il vaccino ad almeno 9mila pazienti, affronterà il processo con il rito abbreviato, rinunciando al patteggiamento. 

Petrillo è indagata dalla Procura di Udine per peculato (accorpato alcuni mesi fa il fascicolo d'inchiesta aperto a Treviso), omissione d'atti d'ufficio e falso: in caso di condanna l'infermiera potrà avere la riduzione di un terzo della pena. Il patteggiamento, soluzione vagliata dal legale della 30enne, Paolo Salandin, avrebbe portato all'esborso di un milione di euro per ciscuna delle Ulss in cui la donna, finita ad aprile nell'occhio del ciclone, ha lavorato.

Nei prossimi giorni - riporta TrevisoToday -sarà fissato l'incidente probatorio in cui saranno prese in esame 150 provette di sangue acquisite da pazienti sia trevigiani che friulani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    22enne travolge un'anziana sulle strisce pedonali, telefono sequestrato

  • Cronaca

    Traffico di cuccioli: «Il cane deve morire in mano al bambino, così ne vorrà un altro»

  • Cronaca

    Disgrazia in montagna, muore un 50enne tarcentino

  • Cronaca

    Pedinato, gettato a terra e derubato del suo orologio: finisce in ospedale

I più letti della settimana

  • Scappa di casa, si cerca una ragazza tra Tavagnacco e Pagnacco

  • Mamma aggredita dal figlio minorenne, finisce in pronto soccorso

  • La giovane scomparsa è tornata a casa sana e salva

  • Abuso di stupefacenti, 20enne ricoverata in gravi condizioni a Udine

  • Coppia in auto con una bimba di 6 anni e 10 chili di droga

  • 40enne si ferisce apposta con dei vetri per una delusione d'amore

Torna su
UdineToday è in caricamento