Festa del Vino di Bertiolo al via, Riccardi:"Territorio, comunità e valori nel vino locale"

Inaugurata la 70° Festa regionale del vino friulano alla presenza del vicepresidente della Regione, Riccardo Riccardi e del presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin

“Un evento che fa parte della tradizione del territorio, cresciuto in settant'anni assieme alla comunità locale, alle realtà e attività che vi sono rappresentate e lo animano. I suoi promotori sono stati tenaci sostenitori della sua crescita, ma hanno anche saputo conservare i valori della nostra gente, favorendo la notorietà dell'area”.

Con queste parole, il vicepresidente della Regione, Riccardo Riccardi, è intervenuto a Bertiolo alla cerimonia inaugurale della 70°Festa regionale del vino friulano. All'evento era presente anche il presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin.

Il concorso

La festa ospita la 36°edizione della Mostra concorso vini 'Bertiul tal Friul' (Bertiolo in Friuli), prima occasione per valutare i vini realizzati con le uve dell'annata precedente. Nel contesto della cerimonia inaugurale, è stato consegnato il premio 'Vini DOC per un friulano Doc' assegnato quest'anno al musicista Glauco Venier, di Gradisca di Sedegliano, compositore, organista e pianista affermato nel mondo, il quale, come ha dichiarato Riccardi, con la sua musica, è riuscito a trasmettere a livello internazionale, le migliori qualità della nostra gente e della nostra terra.

Il vicepresidente, ha poi ricordato la valenza del premio, assegnato una volta soltanto a un politico, il senatore Mario Toros, a lungo ambasciatore del Friuli Venezia Giulia nel mondo.

Al concorso enologico di Bertiolo, come hanno ricordato il presidente della pro loco Risorgive, Marino Zanchetta, e il sindaco, Eleonora Viscardis, hanno partecipato 84 aziende con 315 campioni di vini selezionati da una qualificata commissione di valutazione.

La festa di Bertiolo è divenuta nel tempo anche un'articolata kermesse, che consente di conoscere e degustare i prodotti tradizionali, ed è anche occasione per eventi collaterali di carattere culturale, artistico, sportivo, tradizionale, turistico, enologico ed enogastronomico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Canta il coro gospel, più di 10 intossicati finiscono in ospedale

Torna su
UdineToday è in caricamento