Tarvisio: immigrati clandestini in condizioni disumane al confine

La polizia di frontiera del centro della Valcanale ha arrestato un passeur. Su suo furgone 33 persone trasportate in una situazione limite

Trasportati in condizioni disumane, alla ricerca di un ingresso clandestino in Italia. Verso le sette di stamattina è stato fermato e controllato, alla prima uscita dall’autostrada proveniente dall’Austria, un veicolo commerciale con targa britannica condotto dal cittadino rumeno T. A. C., di 28 anni. 

Il portellone posteriore del voluminoso mezzo, un furgone a passo lungo normalmente adibito al trasporto di merci, risultava chiuso con una catena ed un grosso lucchetto che, una volta rimosso, permetteva ai poliziotti di constatare che all’interno, c'erano 33 stranieri irregolari, quattro dei quali minorenni.

I trasportati, oltre ad essere ristretti in spazi impossibili, insufficientemente ventilati e senza avere la disponibilità né di cibo né di acqua, erano anche stati chiusi a chiave in condizioni che, in caso di un’eventuale malore o di un possibile incidente stradale, avrebbero comportato un grave rischio per la loro incolumità.

Gli stranieri sono stati fatti scendere dal mezzo e accompagnati agli uffici della Polizia di Frontiera, dove veniva anche condotto, in stato di arresto per favoreggiamento all’immigrazione clandestina (aggravato dalle condizioni disumane con cui stava trasportando gli stranieri) il ventottenne passeur rumeno. Su disposizione della Procura della Repubblica di Udine quest’ultimo è stato poi associato, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, presso la Casa Circondariale di Tolmezzo.

Nei confronti dei 33 stranieri, 7 dei quali pakistani e 26 afghani, sono state immediatamente avviate le procedure per la consegna dei predetti alle autorità di polizia della Carinzia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento