Allarme bomba, bloccata la linea tra Monfalcone e Trieste

Un ordigno è stato notato questa mattina da un macchinista a lato delle rotaie vicino a Bivio d'Aurisina

Intervento degli artificieri questa mattina sui binari lungo la linea ferroviaria fra Monfalcone e Trieste. Erano circa le 8.30 quando un macchinista ha notato un ordigno posto a lato di un binario dedicato ai treni merci a lato di una galleria nei pressi di Bivio d'Aurisina. Immediatamente sono scattate le misure di sicurezza e lo stop alla circolazione dei mezzi di trasporto su rotaia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento delle forze dell'ordine in poco tempo ha scoperto che si trattava in realtà di un falso ordigno bellico. La finta bomba presentava due piccole bombole collegate con un filo ma è stato comunque fatto brillare poco prima delle 10. Falso allarme, dunque, ma notevoli i disagi per la circolazione, i pendolari e i viaggiatori che hanno dovuto aspettare la predisposizione delle corriere sostitutive. Tutti i treni sulla tratta Venezia-Trieste e Udine-Trieste sono stati bloccati per quasi due ore.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento