Falso cieco scoperto in Carnia: nel tempo libero faceva il boscaiolo

La Guardia di Finanza di Tolmezzo ha smascherato un impostore, che in sette anni ha percepito senza nessun diritto la somma di 84.000 euro dall'INPS. La Procura di Tolmezzo ha ordinato il sequestro preventivo dei beni immobili

La Guardia di Finanza di Tolmezzo ha scoperto un falso invalido che in sette anni ha percepito, senza averne diritto, la pensione di invalidità e la relativa indennità di accompagnamento per di circa 84mila euro.

Si tratta di un soggetto che, con la complicità della moglie, mediante artifici e raggiri, è stato valutato “cieco assoluto” da parte di una commissione medica di prima istanza per l’accertamento degli stati di invalidità civile e successivamente confermato anche in sede di revisione la condizione assoluta di cecità.

Le fiamme gialle hanno seguito e filmato il pensionato in giorni e fasce orarie diverse, dimostrando che il soggetto, in realtà, è perfettamente in grado di deambulare autonomamente senza assistenza e senza bastone, salire e scendere dall’auto nonché eseguire attività lavorative anche pericolose quali il taglio della legna con sega circolare o con mazza e cuneo di ferro.

L’attività ha permesso di smascherare una truffa ai danni dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale che andava avanti dal maggio 2005. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Tolmezzo, hanno portato al sequestro preventivo di beni immobili appartenenti all’uomo ed alla moglie convivente per l’ammontare del profitto illecitamente sottratto alle casse dell’Erario.
 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • A Lignano si elegge Mister Italia, in gara anche quattro friulani

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento