Soccorsi all'opera in val Preone, ma si trattava di un falso allarme

Un abitante del posto ha avvertito i Vigili del fuoco di una serie di segnali luminosi in zona. Le diverse squadre si sono immediatamente attivate, ma non hanno trovato nessuno

Emergenza soncgiurata nei dintorni di Preone, in Carnia. Squadre di soccorso congiunte, composte da Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza di Tolmezzo e Soccorso Alpino di Forni di Sopra sono state coinvolte da ieri notte in una perlustrazione nella vallata, verso il rilievo del Monte Seluta, nelle Alpi Carniche. 

L'operazione è stata originata da una chiamata arrivata ai Vigili del Fuoco alle 21 da parte di un abitante del posto, che ha notato dei segnali luminosi provenire dai dintorni di una delle malghe presenti in zona, e che ha riferito di aver risposto a sua volta con altri segnali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le squadre hanno percorso il sentiero CAI 803 che conduce verso il Monte Seluta e il Monte Pezzeit, modesti rilievi collocati a Nord Est del Monte Valcalda, e perlustrato a tappeto la zona, senza trovare nessuno in difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento