Esplosione a Pagnacco: gravemente ustionate due persone

L'intera abitazione è stata dichiarata inagibile e un'altra famiglia residente è stata fatta evacuare

La casa teatro della vicenda

Forte esplosione verso le 15,30 di oggi all'interno del garage di un'abitazione di Pagnacco. In gravi condizioni due persone, colpite in pieno dalla deflagrazione. Si tratta di una donna, classe '76, e di un uomo, del 1989, entrambi nigeriani. Stavano armeggiando, probabilmente con una Flex, su un'automobile Audi. Avendo manomesso il tubo del Gpl l'ambiente si è saturato di gas, e così si è sviluppata l'esplosione. 

I due sono stati letteralmente sbalzati fuori dal garage e sono riusciti a raggiungere un bar, distante circa 300 metri, per chiedere aiuto, e poi avrebbero perso i sensi. Impresa considerevole visto che hanno riportato ustioni sul 40% della superficie cutanea. L'intera abitazione è stata dichiarata inagibile e un'altra famiglia residente - di nazionalità cinese - è stata fatta evacuare. Sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento