Scuole cittadine al setaccio, controlli anti droga con i cani

L'operazione è stata messa in opera stamattina. Presi di mira il terminal studenti e l'area verde vicino al "Malignani"

Perquisizioni anti droga stamane in alcune scuole udinesi. Personale della Questura e Reparto prevenzione crimine Veneto di Padova — con l’auto di un’unità cinofila della Guardia di finanza — hanno effettuato dei controlli al “terminal studenti” di via della Faula e nelle vicinanze di due istituti scolastici. Lo scopo è quello del contrasto del fenomeno dello spaccio e del consumo di stupefacenti tra gli studenti.

Malignani

Nello specifico, verso le 8, durante un’ispezine di un gruppo di giovani sugli spalti dell’area verde del “Malignani”, che aspettavano di entrare in aula, è stato controllato un minorenne trovato in possesso di 22 grammi di marijuana. Con lui aveva anche un bilancino di precisione elettronico e del nylon per confezionare altre dosi, oltre a uno spinello già pronto per essere fumato. Lo studente, residente in provincia, verrà deferito a piede libero all’Autorità giudiziaria minorile per “illecita detenzione ai fini di spaccio” dello stupefacente.

Ial

Venerdì scorso, durante un analogo controllo nei pressi di altro istituto cittadino — lo Ial di via Pradamano — poco dopo il termine dell’orario di lezione gli agenti della Polizia avevano arrestato per l’illecita detenzione ai fini di spaccio di hashish un 33enne pakistano, avvicinato da un gruppo di ragazzi poi scappati all’arrivo degli operatori. Anche in quel caso trovate più dosi di sostanza pronte a essere messe in commercio e denaro verosimilmente provento dell’attività. Il tutto è sottoposto a sequestro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Cocaina, anfetamina, cannabis e capienza massima del locale sforata

  • Figlia e padre malato bloccati in India: lui non si sveglia ma l'ospedale vuole essere pagato

Torna su
UdineToday è in caricamento