Tragedia a Paularo, neo mamma muore cadendo nel vuoto

Il triste episodio nel corso della notte. La donna stava vivendo una depressione post parto e si sospetta che alla base della vicenda ci possa essere l'intenzione di togliersi la vita

Tragedia in Carnia, a Paularo, con una donna che ha perso  la vita cadendo a terra dal ponte sul torrente, facendo un volo di 70 metri. Come riporta Il Gazzettino ‘la vittima è una madre di 31 anni che da pochi mesi aveva partotito il secondo figlio ed era stata colpita dalla depressione post partum: è stato proprio il pianto del piccolo a svegliare nella notte il padre, un 30enne che di recente ha perso il lavoro. L'uomo si è accorto che la moglie era uscita con l'auto e ha dato l'allarme’. Si teme che possa essersi trattato di un gesto estremo. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco di Tolmezzo, i volontari del soccorso alpino del Cnsas, i carabinieri della locale stazione, la polizia del commissariato di Tolmezzo e gli uomini della forestale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento