Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Diego Iacuzzi finalmente in Friuli

Atterrato questa mattina all'aeroporto di Ronchi dei Legionari, il friulano verrà curato a Udine

 

«Finché non lo vedo atterrare non ci crederò», ci aveva raccontato qualche giorno fa Raffaella Vidal, cognata di Diego Iacuzzi, il 53enne di Torreano di Cividale ricoverato da giorni in un ospedale di Bangkok dove si trovava in una vacanza trasformatasi però quasi in un incubo a seguito di una terribile infezione. Questa mattina i familiari di Iacuzzi sono finalmente riusciti ad abbracciare il loro caro: è infatti atterrata poco dopo le 8 all'aeroporto di Ronchi dei Legionari l'aereoambulanza che lo ha riportato in Italia. Con lui anche un'equipe di medici saliti a bordo per monitorare le sue condizioni e il fratello Gianni, che lo ha raggiunto nei giorni scorsi in Thailandia. Ora Iacuzzi sarà curato presso l'ospedale di Udine: l'infezione intestinale per cui era stato originariamente ricoverato in una struttura periferico, pare abbia causato la sindrome di Guillain-Barré, un disordine generalizzato a carico del sistema nervoso periferico che ha interessato anche i muscoli respiratori, risultando devastante in questi casi e si è manifestata con la paralisi progressiva degli arti

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento