Incuria e degrado al "Parco Moretti", lo sfogo di Lady Pozzo in una lettera al sindaco

"Sporcizia e deterioramento degli arredi mettono a repentaglio la sicurezza dei frequentatori, quei pochi che sono rimasti. Questa incresciosa situazione rende vani gli sforzi che sono stati compiuti negli anni per abbellire il parco e renderlo sempre più attrezzato e vivibile" scrive Giuliana Linda Pozzo

Il parco "Moretti" è vittima di degrado e incuria. Prima ancora di essere un polmone verde per la città la zona è stata sede del primo stadio cittadino e per questo l'Udinese Calcio, nella persona della moglie di paron Pozzo, ha sempre prestato particolare attenzione alla struttura. In questi giorni, come anche in passato, la zona si è rivelata problematica. Per questo Giuliana Linda Pozzo ha scritto una lettera aperta al sindaco Pietro Fontanini, pubblicata sul sito della società.

Egregio Signor Sindaco,

ancora una volta la nostra città è balzata agli onori della cronaca per il degrado e l’incuria a cui vengono abbandonati luoghi che al contrario dovrebbero essere preservati da tutto ciò. Il Parco Moretti è un fiore all’occhiello di Udine. Poche altre città possono vantare un’area di verde attrezzato a pochi passi dal centro. Eppure sembra che all’istituzione che Lei rappresenta non interessi.

L’articolo pubblicato in data odierna dal Messaggero Veneto ripropone la questione della scarsa vigilanza e inadeguata manutenzione degli arredi. La situazione documentata con foto raccapriccianti non può fare altro che scoraggiare la cittadinanza dal frequentare il parco.

Sporcizia e deterioramento degli arredi mettono a repentaglio la sicurezza dei frequentatori, quei pochi che sono rimasti. Questa incresciosa situazione rende vani gli sforzi che sono stati compiuti negli anni per abbellire il parco e renderlo sempre più attrezzato e vivibile. Donazioni di entità importante sono state destinate da Udinese per la Vita per l’acquisto di giochi, attrezzi ginnici, percorso vita e in ultimo i campi gonfiabili di calcetto che risultano essere abbandonato e accatastati in un deposito. Per non parlare dei servizi igienici che a più riprese risultano inutilizzabili perché fuori servizio o sporchi.

Siamo alle porte della primavera Signor Sindaco, mi auguro che in breve tempo il Parco venga restituito ad una condizione dignitosa per rispetto delle oltre 600 famiglie di potenziali fruitori che vorranno frequentarlo. E’ un suo dovere garantire la sicurezza e la manutenzione dei luoghi pubblici ed è un suo dovere salvaguardare e trattare con rispetto le donazioni fatte da Udinese per la Vita a beneficio della collettività.

Cordiali saluti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Paola...se tu conoscessi, come personalmente io conosco, il LIVELLO CULTURALE di gran parte dei componenti della Giunta attualmente al governo della nostra città, capiresti tante cose... Mi spiace, soprattutto per i Giovani...gli udinesi hanno eletto questi e ci tocca tenerceli

    • In effetti, basta parlarci per farsi un'idea

  • ...anche questo “colpa di Honsell”...?!? La verità è che con la Giunta Fontanini il degrado e l’incuria a Udine stanno avanzando, specialmente nei luoghi in cui la precedente Amministrazione aveva costruito una Città più a misura d’uomo, nonostante il “problema Migranti” fosse nettamente più pressante rispetto alla situazione odierna...tutte le Opere Pubbliche Stradali che oggi sono state completate o i cui lavori stanno partendo (asfaltature, rotonde etc.) sono state progettate, programmate e finanziate dalla Amministrazione Honsell...per non parlare della difficilissima gestione dei Profughi (e tra questi i “minori non accompagnati” erano e sono ancora tanti...), che avevano trovato sostegno dalle Istituzioni Pubbliche e da quelle di Volontariato. Con il nuovo Governo, sia Locale, sia Regionale e sia Statale, stiamo andando in RECESSIONE su tutti i fronti. E l’Educazione Civica degli Italiani, per causa di troppi Cittadini, quella SI’ è proprio da “Terzo Mondo”!

    • Sono d'accordo, a quasi un anno dall'insediamento della Giunta, non si è visto ancora nulla, anzi... Che fine ha fatto la settimana della scienza, per esempio?

  • sarebbe da chiedersi :chi sono i frequentatori del parco?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Cronaca

    Udine e Tavagnacco i comuni più virtuosi nei confronti dell'ambiente

  • Cronaca

    Prima si spoglia davanti al computer, poi chiede aiuto ai carabinieri

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale in autostrada lungo la A4

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento