Miss Alpe Adria: la più bella è tedesca, ma tre trivenete la insidiano

La corona di Miss Alpe Adria International vola in Germania ma il trio di ragazze del nord est fa l’en plein: sul grande podio come miglior team una veneta, una friulana e un’isontina.

Zagabria. Arriva da Berlino la neoeletta Miss Alpe Adria International 2018. A vincere la XXX edizione del longevo beauty contest mitteleuropeo, tra una schiera di splendide candidate selezionate nei mesi precedenti e provenienti da sette stati europei, è la bionda Tatjana Genrich, studentessa venticinquenne di Berlino e campionessa di boxe. E’ stata eletta a Zagabria, nel salone degli eventi del Rebuy Stars, sotto i riflettori della televisione croata e davanti a un pubblico numeroso e partecipe.

La palma d’oro per il miglior team va però alla squadra del nordest italiano, che ha totalizzato l’en plein di voti, portando a casa ben tre titoli con Federica Manzini di Gradisca d’Isonzo (GO), Sonia Malisani di Bertiolo (UD) e Maddalena Buranzon di Trebaseleghe (PD). Un trio stellato, che ha incantato la giuria per eleganza, simpatia, disinvoltura e charme.

Lo spettacolo, con presentazione multilingua come da tradizione trentennale e diretto da Boris Kosmac, ha visto alternare ai defilé delle ragazze diversi momenti dedicati alla musica, con ospiti eccellenti: primo fra tutti, Jacques Houdek, star della scorsa edizione dell’Eurovision Song Contest.Con l’incoronazione di Tatjana Genrich, i casting per la nuova stagione di Miss Alpe Adria International sono quindi iniziati: tutte le informazioni per partecipare si trovano sulla pagina Facebook del concorso.

incoronazione copia-2

trio ita 2 copia-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento