Litigano al distributore: abbandonano l'auto e la figlia piccola con un'amica

Una coppia, lui 40enne e lei 30enne, si è messa a litigare alla stazione di servizio. Entrambi se ne sono andati a piedi abbandonando lì l'automobile, con all'interno due ragazzine

Si mettono a litigare in una stazione di servizio di viale Palmanova, andandosene a piedi, inveendo uno contro l’altra e viceversa e lasciando lì l’automobile con cui erano arrivati. La scena sembrerebbe già singolare così, se non fosse che all’interno del mezzo c’erano pure due minorenni - entrambe di 15 anni -. Una era la figlia della donna, l’altra un amica. In questa situazione le ragazzine, spaventate, si sono messe a piangere e hanno chiesto aiuto al titolare del distributore, trovando solidarietà anche da parte di alcuni passanti. Protagonisti della vicenda una coppia: lui 40enne italiano, lei 30enne mediorientale. Entrambi sono stati denunciati per abbandono di minore dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Udine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

Torna su
UdineToday è in caricamento